Pensieri notturni di Planetg

Forse Lei non esiste, esiste solo la realtà, io e la fatica delle cose, io e la paura di tutto, io che piango e pochi attimi con qualcuno, che sfuggono rapidamente, che si colgono rapidamente, perchè rapidamente se ne vanno...e le cose scorrono ma sono immobili, e io cambio ma resto io...

Il tuo bacio è nuovo, è sorgente di desiderio, è terreno inesplorato, è saliva sulla faccia, è la pioggia sui vetri dell'auto, è non potere fermarsi, è restare ferme e non muoversi, è attesa di te, è impazienza, è aspettare la tua bocca e rimanere senza parole.

Che cosa immagino? Immagino che tu arrivi e mi abbracci, e che restiamo sempre così, io persa in te e tu che mi proteggi, amore mio.



Vorrei essere sempre nei tuoi pensieri, come tu lo sei nei miei,
vorrei sapere che tu ci sei quando le cose non vanno bene, come io ci sarò sempre per te,
vorrei baciarti ogni minuto per dimostrarti quanto ti amo,
vorrei piangere vicino alla tua bocca,
vorrei essere sempre agitata perchè tu mi possa calmare,
vorrei dormire vicino a te e al mattino baciarti le spalle e la bocca,
un lungo bacio appassionato,
che ci faccia ricordare l'una dell'altra, fino a sera,
quando ce ne sarà un altro,
e un altro ancora... solo per te.