57 d.C., Paolo di Tarso, Lettera I ai Romani

image_pdfSalvaimage_printStampa

Paolo (Saulo) di Tarso, san Paolo (10-67 d.C.) – Lettera ai Romani, I, 26-27

*          *           *
*

Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami: le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni verso gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento.

*        *         *

Share:

Author: Owner

Lascia un commento